Rakuten TV e l’ascesa nel mondo dello streaming sportivo

Rakuten TV e l’ascesa nel mondo dello streaming sportivo

Ottobre 27, 2020 Off Di Luca Sisto

L’ascesa di Rakuten TV nel mondo dello streaming sportivo e generalista non deve sorprendere: il colosso giapponese è pronto a stupire.

Da buy.com a Rakuten

Ho conosciuto personalmente Scott Blum nell’agosto 2016. Un uomo schivo e di poche parole, tipico dei geni del web.

Scott Blum, quando Rakuten in Giappone era in fase di lancio, si inventò una piattaforma di buy and sharing online dal titolo semplice e d’impatto: buy.com.

Qualche anno dopo, con un carico da oltre 200 milioni di dollari, sarebbe arrivata Rakuten, colosso giapponese che spazia dallo streaming (cinema, sport) al sales con la stessa facilità, a rilevarlo.

Oggi, Scott Blums è in “pensione” e si gode, dalla sua villa californiana, l’Oceano Pacifico, non disdegnando qualche sortita in spiaggia con la sua tavola da surf.

Rakuten, invece, ha da poco deciso di smantellare la sede americana, quella originariamente di buy.com, per investire la maggior parte delle sue risorse in Europa.

Le nuove ambizioni di Rakuten TV

Testa di ponte, il Barcellona. Dopo aver rinunciato per anni alle sponsorizzazione, anzi, dopo aver patrocinato l’UNICEF, i catalani sono passati presto a Qatar Airways prima (che elargiva 33 milioni annui), e Rakuten TV, dal luglio 2017, poi, a suon di milioni (circa 50 all’anno).

Oggi Rakuten TV si propone di vincere la partita laddove, negli USA, il prodotto ha avuto maggiori difficoltà: lo streaming online, in concorrenza con i vari Amazon, Netflix e DAZN.

Come? Con prodotti di qualità, come il documentario edito appunto da Rakuten “Eighteam”, sulla nazionale dello Zambia, dall’incidente aereo del 1993 alla coppa d’Africa vinta in Gabon (ve ne parlavamo qui).

Il 29 ottobre, su Rakuten TV e Rakuten TV Italia, verrà presentato in anteprima free EighTeam.

Le ambizioni di Rakuten, in Italia e nel Vecchio Continente in generale, ne fanno un elemento di forte concorrenza con le attuali piattaforme di streaming, e non è peregrino pensare che Rakuten sarà presto in grado di acquistare i diritti dei principali eventi sportivi europei e proporre prodotti di alta qualità che pochi altri canali sono in grado di sviluppare oggi.

Scopri il cinema a casa tua con tanti contenuti gratuiti

https://rakuten.tv/it